sabato 11 gennaio 2014

I sogni son desideri di felicità...

#8

Oggi una persona speciale mi ha chiesto:

"Qual è il tuo sogno?"

Sembra una domanda come un altra ma mi ha colpito nel profondo.  
Talmente a fondo che non sono riuscita a tirar fuori nulla che mi convincesse.
Spesso ho dovuto rinunciare ai miei sogni ed altrettanto spesso non si sono avverati. 
A volte mi sono chiesta se valesse la pena averne. 
Ci ho pensato e ripensato ed ora ho trovato la risposta. 

Caro compagno di vita,
non smettere mai di sognare. Inizio così questa pseudo lettera.
I sogni sono solo sogni, nessuno ha la certezza che possano diventare realtà. Sono belli però, ti riempiono il cuore di speranza e volontà, ti aiutano nei momenti difficili, ti consolano, ti fanno compagnia.
Qual è il mio sogno? Potrei dirti la felicità, potrei dirti trovare un buon lavoro, potrei dirti avere una famiglia.
Ma non ti dirò così, anche se come puoi intuire, sono miei sogni anche questi.
Voglio dirti una cosa più semplice, meno astratta.
Il mio sogno è andare a Parigi con te.
Vorrei andarci perché dicono che è la città degli innamorati, come noi; vorrei andarci perché l'aria stessa contiene amore; vorrei andarci per fare shopping, far piangere il portafoglio ed anche i piedi per le lunghe camminate mano nella mano; vorrei andarci per salire sulla splendida torre, non quella in puzzle che abbiamo comprato, quella vera, anche se c'è aria, anche se soffro di vertigini, solo per fare una foto.
Vorrei andarci perchè viaggiare con te è spettacolare, è vita.
E forse vorrei andarci per altri duemilaseicentocinquantatre motivi ma adesso i più importanti sono questi, quelli in cui ci siamo io te.
Alla fine il mio sogno sei un po' anche tu.
Ti amo.

Au.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo pensiero :) Positivo o negativo che sia, è sempre utile ❤