venerdì 28 febbraio 2014

Weekly life #6

Venerdì vuol dire Weekly Life perciò cominciamo :)

[Fonte foto originale: web]


Le tre cose migliori della settimana:

1. Spruzzi di primavera 
2. Abbiamo vestito mio fratello da cowboy
3. (Non lo so)

Le tre cose peggiori della settimana:

1. Primavera = api e zanzare.
2. Non ho mai tempo di leggere :(.
3. Mi sono fissata con i rossetti MAC.

Non esitate a raccontarmi qualcosa della vostra settimana :)

Au.

giovedì 27 febbraio 2014

Ce n'è per tutti i mesi #2 (Febbraio)

Ecco l'appuntamento con la collaborazione mensile :)
Come per l'altro post vi lascio i link agli altri blog.


Inizio subito con le domande :)

1. Canzone del mese:

Non ho ascoltato molta musica questo mese. Se dovessi dire quale canzone ho sentito di più dovrei dire la sigla di Peppa Pig. La canzone che invece mi ha colpita di più è stata "Clocks", cover dei Coldplay, fatta dai 2Cellos. Vi lascio il video se volete ascoltarla.



2. Profumo del mese:

Passata l'irritazione del mese scorso ho aspettato qualche giorno ed ho messo una spruzzata di un profumo di mia mamma. È stata la mia fine. Sono di nuovo con l'irritazione ed ho paura che sia tipo un'allergia. Sono andata avanti a deodorante. Tristezza.

3. Cibo del mese:

Non perchè le ho mangiate mille volte ma perchè sono state una vera scoperta. Sto parlando delle mozzarelline del McDonald's. Solitamente non mi piace la mozzarella ma queste hanno un gusto particolare: appena speziate e con un retrogusto di patate (che ovviamente sento solo io :P). Mi piace soprattutto perchè non sono filanti ma compatte.

[Fonte foto: web]

4. Smalti del mese:

Ne ho usati solo due: l'azzurro di Kiko (numero 386) e il Malva di Bottega Verde.


5. Prodotto del mese:

La sto usando da due mesi sull'irritazione al collo e devo dire che fa miracoli. È la Dream Cream di Lush.


 6. Libro del mese:

Ho avuto poco tempo per leggere questo mese quindi sono ancora all'inizio del libro. Sto leggendo "L'armadio dei vestiti dimenticati" di Riikka Pulkkinen. Per ora mi sta piacendo molto.

[Fonte foto: web]

7. Capo del mese:

Gli stivaletti di Sisley pagati niente rispetto al loro prezzo iniziale. Mi piacciono da impazzire.


8. Film del mese:

Pretty princess. Mi fa morir dal ridere ogni volta che lo vedo. 

[Fonte foto: web]

9. Trucco del mese:

Ho sempre avuto poco tempo. Solita base e sugli occhi un ombretto scuro con uno più chiaro nella piega.

10. Doccia time:

Per il corpo il doccia schiuma all'oleandro di panarea della linea "Acque di Italia" dell'Hanorah (come il mese scorso) e come balsamo "Parole di burro" di Lush. Per i capelli shampoo nutriente al karitè e cocco (per capelli secchi) di Antica Erboristeria. Come maschera nuovamente quella della Mil mil professional al Burro di Karitè per capelli secchi e trattati.


Anche per questo mese è tutto.
Un abbraccio.

Au.

mercoledì 26 febbraio 2014

TAG: Vorrei ma non posso!

Oggi rispondo a questo tag in cui sono stata taggata (è a dir poco ridondante) dalla ragazza dolcissima di questo blog.
Si tratta del tag "Vorrei ma non posso!".
Parto dal presupposto che sono solita cercare i cosmetici "alla mia portata" quindi non ho molte idee su cose che "vorrei ma non posso". Cercherò comunque di dare una risposta ad ogni domanda spulciando un po' anche su internet.

*Un cosmetico per la skincare*
Ci ho pensato per parecchio tempo ma non ho trovato davvero nulla. Come ha scritto Ciulla "meglio per le mie tasche".

*Un prodotto makeup per la base*
(correttori, ciprie, fondotinta, primer)

[Fonte foto: web]

Il famoso Primer Potion di Urban Decay. La base per ombretto che sicuramente conoscerete tutte. Elogiato, decantato ed esaltato per la portentosa efficacia. Al momento sto usando la base di Essence alternata a quella perlata di Kiko e devo dire che fanno il loro lavoro bene nonostante il prezzo basso. Quella di UD costa sui 18€ e sono un po' troppi per un primer.

*Qualche elemento per il contouring*
(blush, terra, illuminante)

[Fonte foto:web]

Non sono solita utilizzare nè blush nè terra: ho la pelle molto sensibile e cerco di mettere nel viso meno cose possibili, inoltre le mie guance sono rosate di natura (anche troppo per quanto mi riguarda). Detto ciò un blush che mi piace molto è il Sweethearts perfect flush blush di Too Faced. Mi piace molto la forma, per i colori ce ne sono di simili anche con un costo inferiore. Per avere questo bisogna spenderci la bellezza di 29€ circa. 

*Un mascara*
Penso d'aver trovato il mascara perfetto per le mie ciglia quindi non mi viene in mente nulla che sia nella mia lista dei desideri.

*Matite o eyeliner*

[Fonte foto:web]

L'eyeliner non lo uso ma il solo potere del packaging può arrivare a costare 30€. È il Khôl Kajal di Guerlain.

*Un ombretto o una palette*

[Fonte foto:web]

Stravedo per i colori opachi e questa è stupenda. Per chi non la conoscesse è la Matte Eye di Too Faced. Costa la bellezza di 35€.

*Un rossetto o un gloss*

[Fonte foto: web]

A sinistra Rooby Woo mentre a destra Relentlessly red. Entrambi di MAC ed entrambi costano intorno ai 18€. Un sogno. Non li spenderei mai 18€ per un rossetto.

*Un accessorio per il make up o per la cura del viso*

[Fonte foto: web]

Questo è il Luxe complete set di Zoeva. 15 pennelli per un piccolissimo prezzo: 105€. Mi piace truccarmi ma non bado molto ad avere pennelli "professionali".

*Un prodotto per il corpo*

[Fonte foto: web]

Latte per il corpo di Dolce&Gabbana The one. Ho il profumo ed è buonissimo. L'unico problema è che per 200ml ci vogliono 35€.

*Uno smalto*

[Fonte foto: web]

Si, lo so che si fa a Natale il calendario dell'Avvento ma quest'idea di trovare gli smalti in alternativa ai cioccolatini mi è piaciuta troppo. Sono in versione mini e sono vari (normali, caviar..). Non ho visto tutti i colori ma ho visto il prezzo che mi ha fermata: 45€.

Eccomi alla fine. Devo dire che non è stato facile. Dovrei taggare dieci blogger ma lo lascerò aperto per chiunque voglia farlo (più che altro perchè l'hanno già fatto in molte e non vorrei ri-taggarle).
Alla prossima :)

Au.

lunedì 24 febbraio 2014

TAG: TMI - Too Much Information

Oggi voglio proporvi un tag che ho visto fare nel canale Youtube di Sistiana (qui il suo video). Lei ha tradotto le domande ed ha risposto solo alle più carine. Ho ricercato il tag completo ed anch'io ho scelto le domande che mi piacevano di più.
Cominciamo :)

1. Cosa indossi in questo momento? Jeans blu e maglione nero lungo.
2. Sei mai stato innamorato? Si e lo sono tutt'ora.
3. Hai mai avuto una brutta rottura per la fine di una storia d'amore? Si ma tutto passa.
4. Quanto sei alta? Pochino per la mia età :( un metro e cinquantaquattro circa (scritto per esteso sembra di più).
5. Quanto pesi? 53/54 kg
6. Hai tatuaggi? Si, due. Una farfalla con l'iniziale del nome di mio fratello sulla spalla destra e un segno dell'infinito con la frase "Be strong" sulla caviglia destra.
7. Hai piercings? Nell'orecchio destro ho tre buchi nel lobo mentre nella sinistra ne ho due sul lobo e uno sopra sulla cartilagine, il famoso helix.
8. Telefilm preferito? Sono indecisa tra tre: Everwood (ma vado a periodi), Dr. House e CSI.
9. Band preferita? Non ho una band preferita ma ultimamente sto apprezzando molto i "2Cellos"
10. Qualcosa che ti manca? La voglia di camminare. Da quando ho la macchina non uso che quella. Sono pigra lo so..
11. Canzone preferita? "Love is a mistery" di Ludovico Einaudi. Più che altro per i ricordi legati.
12. Quanti anni hai? Quest'anno sono 20.
13. Segno zodiacale? Cancro.
14. Cosa cerchi in un partner? Deve farmi star bene. Poi se è carino è anche meglio.
15. La tua citazione preferita? Ce ne sono un sacco. La prima che mi viene in mente è: "Per questo la mia penna a un certo punto s'è messa a correre. Incontro a lui, correva", tratta da Il cavaliere inesistente di Calvino.
16. Colore preferito? Nero ma anche arancione.
17. Musica alta o bassa? Se sono da sola a casa anche altina, alle cuffie spesso alta, in macchina idem. Se a casa c'è qualcuno diciamo moderata.
18. Dove vai quando sei triste? Nel letto.
19. Quanto ci metti a farti la doccia? Se è veloce 20 minuti, se voglio rilassarmi 30/35 minuti.
20. Quanto tempo ci metti a prepararti la mattina? TROPPO!
21. Sei mai finita in una rissa? No. Che mi ricordi almeno.
22. Il motivo per cui ti sei iscritta a Blogger? Per fare finalmente qualcosa per me che mi piaccia davvero.
23. Ragni, api, vespe, luoghi troppo affollati, far soffrire le persone che amo, non riuscire nei miei intenti.. Troppe anche qui.
24. L'ultima cosa che ti ha fatto piangere? Non riuscire a realizzarmi come vorrei.
25. L'ultima volta che hai detto "ti amo"? Pochi minuti fa.
26. Il significato del tuo nome su Blogger? Per quanto riguarda Au. l'ho scritto nel primo post (link qui). Emozioni perchè spesso racconto della mia vita e di conseguenza delle mie emozioni.
27. L'ultimo libro che hai letto? "Un uso qualunque di te" di Sara Rattaro.
28. Il libro che stai leggendo? "L'armadio dei vestiti dimenticati" di Riikka Pulkkinen.
29. L'ultima persona con cui hai parlato? Mia nonna, al telefono.
30. Cibo preferito? Pasta!!!!!
31. Un posto che vorresti visitare? Parigi.
32. Hai una cotta? Sono innamorata.
33. L'ultima volta che hai baciato qualcuno? Questa mattina una vecchia amica/conoscente. Ieri la mia dolce metà. Dipende dove..
34. L'ultima volta che ti hanno insultato? Qualche settimana fa credo.
35. L'ultimo posto in cui sei stata? Parlando di fuori casa, questa mattina da questa vecchia amica/conoscente.
36. Che strumento suoni? Nessuno ma mi piacerebbe suonare il pianoforte. Ho strimpellato qualcosa alla tastiera ma parliamo di troppi anni fa.
37. Pezzo preferito di gioielleria? Mi piacciono molto i braccialetti e gli anellini quelli semplici. Anche le collane moltissimo il problema è che sono molto legata ad una che indosso ogni giorno e non riesco a cambiarla con altre (se non a Natale e Capodanno magari). Rigorosamente in argento, oppure oro bianco se vogliamo spendere di più, ma oro giallo MAI!
38. L'ultimo sport che hai praticato? Danza moderno/jazz.
39. L'ultima canzone che hai cantato? "Mille Passi" di Chiara con Fiorella Mannoia.
40. L'ultima volta che sei uscita con qualcuno? Oggi pomeriggio.

"Tagga 5 blog"


Ovviamente non siete obbligate a rifare il tag, nel caso vi facesse piacere lasciatemi il link del vostro così verrò a leggere le vostre risposte :)

Per oggi è tutto. Un abbraccio.

Au.

domenica 23 febbraio 2014

Rubrica: PAGINE DA AMARE #7

Buonasera,
oggi vi propongo il settimo libro della serie. Siamo quasi arrivati alla fine di questa rubrica ma ne ho già in mente molte altre :)
Cominciamo.

[Fonte foto:web]

Titolo: Il meglio di me
Autore: Nicholas Sparks

Trama:
[da Wikipedia]
Nella primavera del 1984, quando frequentavano il liceo, Amanda e Dawson si erano innamorati: profondamente, irrevocabilmente. Nonostante appartenessero a due mondi opposti, il loro amore sembrava tanto grande da sfidare le regole della vita di Oriental, la cittadina del North Carolina dove erano cresciuti. Dawson, segnato dalla violenza della sua famiglia, pensava che il sentimento per Amanda lo avrebbe riscattato da un destino di solitudine e infelicità. Per lei, Dawson era uno spirito libero e appassionato, tutto quello che la sua rigida educazione di ragazza perfetta le aveva negato. Ma alla fine di quell'ultima estate imprevedibile e fulminea come un temporale d'agosto, le loro strade si erano bruscamente divise. Ora, venticinque anni dopo, Amanda e Dawson si ritrovano a Oriental per il funerale di Tuck, il vecchio amico che un tempo aveva dato rifugio alla loro giovane passione. Nessuno dei due ha avuto la vita che sperava... e nessuno dei due ha dimenticato il primo sconvolgente amore che li aveva cambiati per sempre. Mentre seguono le ultime volontà di Tuck, espresse in due lettere, scoprono in quelle pagina verità impensabili su chi è rimasto, chi se n'è andato a soprattutto sul loro legame.


Pagine da amare perchè...

Un libro di letteratura rosa, il secondo che vi propongo di questo scrittore (il primo qui).
Anche questa volta è presente l'amore di due ragazzi ma questa volta non finisce bene. Loro si allontanano e vivono due vite separate. Si incontrano al funerale di un vecchio amico e lì tutto si ribalta di nuovo. I sentimenti riaffiorano, i ricordi tornano in mente. Dawson è ancora un uomo solo, dopo Amanda non ha avuto altre donne, lei invece è sposata con tre figli (quattro in realtà). Passano insieme un solo weekend, il più lungo della loro vita, forse l'ultimo. In questi giorni credono di nuovo che l'amore può durare per sempre.  Alla fine la vita continuerà come se non si fossero mai visti ma lei, Amanda, vivrà fino alla fine dei suoi giorni con il suo primo amore. Si separa? Abbandona la famiglia? Dovete leggere questo libro per scoprirlo.
Una storia piena di colpi di scena, momenti drammatici e profondi. Fa riflettere e ti lascia dentro un qualcosa di molto bello. Una lettura romantica per veri appassionati. 

Citazioni:
  • Questo è il nostro posto, un angolino di mondo dove l'amore rende possibile qualunque cosa.
  • Si sentì arrossire e si domandò se avrebbe mai smesso di farlo quando era con lui.
  • Sopra il prato svolazzavano centinaia di farfalle, onde multicolore che brillavano al sole.

Eccomi alla fine.
Spero possa piacervi, un abbraccio.

Au.

venerdì 21 febbraio 2014

Weekly life #5

È tempo di farvi gli affari miei :P

[Fonte foto originale: web]


Le tre cose migliori della settimana:

1. Una cenetta romantica con la mia dolce metà.
2. È arrivato l'orologio.


3. La ragazza di un blog che seguo ha risposto ad un mio commento dicendomi una cosa bellissima :).

Le tre cose peggiori della settimana:

1. Ho avuto problemi con blogger.
2. Abbiamo portato mio fratello in ospedale.
3. Il giveaway è terminato.

E voi cosa mi raccontate?

Au.

giovedì 20 febbraio 2014

Sporchiamoci le mani: BISCOTTI BICOLORE

Eccomi di nuovo con un buon dolcetto :)

INGREDIENTI: 

  • 1 uovo
  • 100 g di zucchero
  • 180 g di burro
  • 300 g di farina 
  • 2 cucchiai di cacao zuccherato
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo


PROCEDIMENTO:

Mescolare insieme lo zucchero, l'uovo e successivamente il burro fuso. Quando il burro è incorporato per bene, aggiungere la farina poca per volta. Arrivati ad un composto abbastanza solido, dividere in due l'impasto ed in uno solo aggiungere il cacao e lo zucchero a velo. Avvolgere i due panetti nella pellicola e lasciar riposare 5 minuti in frigo.


Passati i cinque minuti tirare fuori la pasta dal frigo e stenderne una rifilando i bordi. Stendere il secondo panetto a parte cercando di farlo grande uguale all'altro. Sovrapporre i due strati (più facile da fare che da spiegare).


Non stendere la pasta troppo spessa altrimenti farà fatica a cuocersi. Arrotolare uno o entrambi i lati formando un rotolo o una pergamena.


Avvolgere nuovamente nella pellicola e mettere in congelatore circa 10 minuti. Quando l'impasto si è leggermente indurito tirarlo fuori dalla pellicola e tagliarlo a rotelle di 1 cm.


Preriscaldare il forno a 180° e poi lasciarci i biscotti per 10/15 minuti.

Io non avevo voglia di farli tutti uguali così ho usato anche i nuovi stampini. Ho steso la pasta bianca vicino a quella al cacao ed ho fatto i biscotti a metà, poi ho mescolato un po' gli impasti e sono venuti marmorizzati ed infine solo al cacao.


Alla fine il risultato sarà questo:


Buoni e non troppo dolci. A piacere potete spolverarli con altro zucchero a velo :)
Anche per oggi è tutto, buon appetito e alla prossima.

Au.

martedì 18 febbraio 2014

Movie questions #2

Oggi vi propongo il secondo film della lista :)

Sempre queste le domande:


1. Dati del film

2. Trama
3. Personaggi
4. Trailer
5. Mi è piaciuto perchè..
6. Immagine
7. Voto

Si comincia :)


1. Dati del film:


Titolo: Il monaco

Titolo originale: Bulletproof Monk
Regia: Paul Hunter
Anno: 2003
Genere: Azione, fantastico
Durata: 104'
Tratto da: ispirato al fumetto di Michael Avon Oeming.

2. Trama:


In un monastero in Tibet è custodita un'antica pergamena. Questa conferisce enormi a colui che la interpreta. Durante la seconda Guerra Mondiale un gruppo di nazisti attacca il convento per impossessarsi del papiro ma il monaco riesce a fuggire salvandolo. Finito il flashback si arriva ai giorni nostri, in America. Il depositario deve trovare un successore a cui lasciare la pergamena. Incontra Kar, un ladruncolo amante delle arti marziali che lavora come proiezionista, ma anche Jade, figlia di un gangster. L'ufficiale di cinquant'anni prima è ancora sulle sue tracce e riesce a trovarlo: i due ragazzi conosciuti aiuteranno il monaco.

3. Personaggi:

Il monaco: Chow Yun-Fat
Struker (l'ufficiale): Karel Roden
Kar: Seann William Scott
Jade: Jaime King

4. Trailer:



5. Mi è piaciuto perchè...

Non mi ricordo come ho conosciuto questo film, l'ho visto con mia mamma anni e anni fa. Ci si aspetta una storia di lotta, arti marziali, il buono che vince contro il cattivo e riesce a passare la pergamena al suo successore. E invece no, non è così semplice. È una storia particolare, piena di "magia" e colpi di scena: il simbolo della pergamena che poi si rivela qualcosa di diverso, il bisogno di realizzare le tre profezie, l'inesistenza delle leggi della fisica.  L'avrò visto mille volte. Mi è sempre piaciuto perchè ti insegna quanto le persone possono essere diverse da come sembrano. Inoltre è presente un tono ironico: per esempio il senso della vita è spiegato tramite gli hot-dog e i panini :).

6. Immagine:

[Fonte foto: web]

7. Voto:

testotestotestotesto

Au.

lunedì 17 febbraio 2014

ODI ET AMO: Prodotti finiti #1

Eccomi con una nuova tipologia di post, ancora :P
Mi piaceva l'idea di mostrarvi i prodotti che finisco lasciandovi il mio giudizio. Non sarò costante perchè sono davvero lenta a finire le cose, ma spero possa piacere anche a voi questo tipo di post :)
In caso contrario fatemelo sapere.




Per questa volta dividerò i prodotti in tre parti: make up, "aiutanti" e corpo.
Cominciamo con quelli per il make up:


[Essence longlasting eyepencil. Sopra 15 BLING BLING, sotto 01 BLACK FEVER]

Finite entrambe :) La numero 15 è un color dorato metallizzato molto bello mentre lo 01 è un nero intenso. Le ho usate spesso insieme, soprattutto ultimamente. Metto quella dorata nella rima inferiore sporcando le ciglia, mentre quella nera la metto all'interno dell'occhio (sempre nella rima inferiore). Io le ho sempre fissate con un ombretto dello stesso colore e durano davvero tanto senza sbavare. In più costano poco :D

Le ricomprerei? Già fatto :)


  • [Rimmel London Match perfection 010 IVORY]

Un 2 in 1 correttore ed illuminante. Mi piace tanto perchè mi copre le occhiaie e le piccole imperfezioni rimanendo però leggero e naturale. Non fa effetto maschera ed è il colore perfetto per me. È comodo perchè si può utilizzarlo tutto senza lasciarne dentro alla confezione: infatti per erogare il prodotto si preme il tubetto ed esce nel pennellino, anche quello comodo per l'applicazione (non per sfumare ovviamente).

Lo ricomprerei? Anche per questo ho già provveduto.


  • [Pupa LUMINYS TOUCH 01]

Allora: quando sono andata al negozio ho chiesto un correttore alla commessa e lei mi ha dato questo dicendomi che copriva bene e dava lucentezza al viso. Che illumina siamo d'accordo ma che corregga le occhiaie è dire una bugia. È davvero molto leggero e non copre nulla. Ho deciso di utilizzarlo solo come illuminante sugli zigomi, giusto per finirlo.

Lo ricomprerei? Assolutissimamente no!

Continuiamo con gli "aiutanti":

  • [Lycia salviettine struccanti pelli grasse e impure]

Partiamo dal presupposto che io ho una pelle che va a periodi: sicuramente è delicata e sensibile ma a volte è anche grassa o secca in diverse zone del viso. Detto ciò, questo tipo di salviette ci sono per pelli grasse e impure, secche e sensibili ed anche per pelli normali. Ho provato quelle per la pelle sensibile ma sono poco "bagnate" e non riuscivo mai a struccarmi bene. Con queste invece mi sono trovata meravigliosamente. La confezione contiene 64 salviette. Da un lato ci sono dei microrilievi che rilasciano il latte detergente per struccarsi, l'altro lato invece liscio, dovrebbe togliere tutti i residui rimasti. Nella confezione c'è scritto che non contengono alcool e che tolgono anche il trucco resistente all'acqua. Non serve sciacquare dopo l'utilizzo ma non mi piace la sensazione di appiccicaticcio che resta quindi io una passata di acqua la faccio per poi mettere la mia solita crema. Mi piacciono soprattutto perchè non mi bruciano sugli occhi.

Le ricomprerei? Direi proprio di si (già fatto :P).

  • [Nilo dischetti]

La confezione ne contiene 70, sono in cotone e, cosa importante, sono cuciti nel contorno. Mi sono trovata abbastanza bene, non perdono pelucchi e non si aprono in due quando si passano sul viso. Li uso per struccare gli occhi e sono molto morbidi. Cos'altro si può dire sui dischetti?!

Li ricomprerei? Un dischetto vale l'altro, l'ultima volta al supermercato non c'erano quindi ho preso un altro tipo.

Ed ecco la parte del corpo:

  • [Doccia schiuma Acque Di Italia Oleandro Di Panarea]

Un bagnoschiuma che mi è stato regalato per Natale insieme alla crema corpo. Il profumo è forte ma davvero buono, si sente un aroma delicato di fiori ma anche frizzante di frutti. Dopo la doccia dura a lungo senza però nauseare. Lascia la pelle davvero morbida :)


Lo ricomprerei? Per ora ho qualche altro regalo da smaltire ma se dovessi trovarlo lo ricomprerei, davvero buono il profumo.

  • [Bottega Verde crema corpo Iris Bianco -campioncino-]

(Last but not least) Per ultimo ma non meno importante, questo campioncino di Bottega Verde che mi hanno dato quando ho comprato queste cosine qui. È una crema per il corpo davvero buona. Non ho mai annusato un iris quindi non so se il profumo è lo stesso (:P), però è davvero meraviglioso. È forte perchè dura parecchie ore dopo la doccia ma è delicato allo stesso tempo. La pelle resta morbida ed idratata senza rimanere unta.

(In questo caso) La comprerei? Anche qui ho altre creme da finire prima di comprarne qualcuna. Ma assolutamente la prenderò perchè mi piace un sacco.

Eccomi alla fine anche oggi. Spero che questo tipo di post possa piacervi e spero anche di essere più costante con il mio "smaltimento" :).

Alla prossima.

Au.

domenica 16 febbraio 2014

Rubrica: PAGINE DA AMARE #6

Siamo arrivati al sesto dei dieci libri
Oggi tra i cinque titoli disponibili, la mia dolce metà ha scelto questo.

[Fonte foto: web]

Titolo: Il gusto segreto del cioccolato amaro
Autore: Kevin Alan Milne

Trama:
[da Feltrinelli]
Per essere la proprietaria di una cioccolateria, Sophie Jones non è esattamente la dolcezza personificata. Almeno da quando Garrett l'ha lasciata a un passo dall'altare, e lei, che con la fortuna ha sempre avuto un rapporto un po' problematico, ha dedotto che la felicità è solo un'illusione. Non a caso la sua ultima creazione pasticcerà è un delizioso biscottino, ricoperto di cioccolato amaro, con dentro messaggi ispirati a un sano, sanissimo realismo. Leggi: una doccia fredda per tutti quelli che nell'amore e nella felicità continuano a crederci. Ci sono persone fortunate in amore. Tu non sei una di quelle. Oppure: La tua storia d'amore ti lascerà l'amaro in bocca. Per Sophie, rimasta orfana da bambina, sempre affamata di affetto e comprensione, riempire i Biscotti della Sfortuna di perle di cinismo e disillusione è una sorta di esorcismo quotidiano. Così, il giorno in cui Garrett ritorna per chiederle perdono, lei sa esattamente cosa fare: gli darà un'altra possibilità soltanto se lui saprà dimostrarle che la felicità esiste. Cento testimonianze di una felicità solida e duratura, e lei accetterà di uscire con lui, come al primo appuntamento. E quando Garrett pubblica un annuncio sul giornale, le risposte - sincere, entusiaste, piene di speranza - inondano il negozio, e la vita, di Sophie. Insegnandole che, quando si tratta di quella cosa chiamata felicità, cominciare a cercarla è il primo passo per trovarla.


Pagine da amare perchè...


Ogni tanto si compra un libro per caso, perché il titolo incuriosisce, perché è bella la copertina. Io per questi motivi l'ho inserito nella mia lista dei "Libri che vorrei". Mi è stato regalato per Natale e devo dire che è stato uno dei regali migliori di sempre. L'ho letto in un lampo, la storia è particolarmente coinvolgente. Mi sono divertita con Sophie, ho pianto con lei, ho riflettuto ed anche imparato molte cose. Il modo in cui è scritto lo rende fluido, semplice da capire e da leggere. Sembra la solita storia di sentimenti e invece dietro si nasconde qualcosa di più: un segreto. Lo stesso segreto che porta Garrett a lasciare Sophie all'altare. Lui però torna per chiederle scusa ed è da lì che inizia la ricerca della felicità. Si pensa ad un finale scontato, il solito. E invece no.
Una cosa particolare ed interessante sono i titoli dei capitoli: sono le frasi che Sophie inserisce nei biscotti della Sfortuna, fredde e talvolta sprezzanti.
Un libro (iper-mega-super-stra) consigliatissimo, fa capire quanto può essere imprevedibile la vita.

Citazioni:
  • Tra le mani stringeva ancora il messaggio trovato nel biscotto della fortuna, che le annunciava che tutti i suoi desideri si sarebbero avverati.
  • Non sapeva come, ma in qualche modo lui era riuscito a mostrarle che amore e fiducia erano inscindibili.
  • La felicità ti schiva con precisione.

Ed eccomi alla fine anche oggi :)

Au.

venerdì 14 febbraio 2014

Weekly life #4

Ed eccomi anche oggi con il nostro appuntamento settimanale.

[Fonte foto originale: web]


Le tre cose migliori della settimana:

1. La mia dolce metà mi ha regalato una cover per il telefono che mi piaceva tantissimo *.*


2. Ho fatto una foto al trucco per S. Valentino e mi piace un sacco (tralasciando la qualità ridotta per metterla sul blog).



3. È in corso un GIVEAWAY.

Le tre cose peggiori della settimana:

1. Mal di schiena pazzesco.
2. Il nuovo vicino mi ha graffiato la macchina e non mi ha detto niente.
3. Placche in gola. Yeeeee!


A voi è andata meglio spero :)

Au.

giovedì 13 febbraio 2014

[CHIUSO] GIVEAWAY: Firmoo!

Eccomi qui a farvi una piccola sorpresa. L'avevo scritto ieri su Facebook ma ho avuto dei problemi e quindi ve lo propongo oggi. Ospiterò sul mio blog questo giveaway sponsorizzato da Firmoo (appunto) e dal sito 4sponsor.

[Fonte foto: web]

Per chi non conoscesse questo marchio, Firmoo è uno store online di occhiali da vista e da sole, con lenti graduate e non, sia per uomini che per donne, di qualità ed a prezzi contenuti. 

Quali sono i premi?

$150 divisi in 5 gift card da $30 (ci saranno quindi cinque vincitori).

Quali sono le regole?

1. Il buono potrà essere applicato ai soli occhiali presenti qui.
2. Tutti i vincitori dovranno essere nel raggio di spedizione di Firmoo (controlla qui i paesi).
3. Essere iscritti al mio blog tramite Google Friend Connect.
4. Mettere mi piace sulla mia pagina Facebook.
5.Mettere mi piace alla pagina Facebook di Firmoo.
5. Lasciare un commento (uno solo) sotto questo post con i seguenti dati:
- Nome con il quale mi seguite su Google Friend Connect.
- Nome su Facebook.
- Email per potervi contattare in caso di vincita.

(Le iscrizioni al blog e i mi piace alle pagine Facebook non dovranno essere rimossi dopo la fine del giveaway)

Quando inizia e quando termina il giveaway?

Inizia oggi 13 febbraio alle ore 18.45 e termina il 20 febbraio alle ore 23.59 ora italiana.


Per l'estrazione, che verrà effettuata tramite il sito Random.org, vi assegnerò un numero progressivo sotto ad ogni vostro commento. I cinque vincitori verranno segnalati su questo post.

BUONA FORTUNA!!!

Questo è un post sponsorizzato da 4sponsor.com con i miei pensieri imparziali.
Per la pubblicità di questo giveaway non ho ricevuto alcun compenso.


Au.

Eccomi di nuovo con voi. È il 21 di febbraio. Ho fatto l'estrazione ed ora vi mostrerò i risultati da Random.org in ordine di estrazione.

La prima vincitrice è:
Ai Lov Biuti


La seconda vincitrice è:
La Rossa e la Blu


La terza vincitrice è:
Le Mie Ossessioni


Il quarto vincitore è:
Pietro Manfrin


La quinta vincitrice è:
Vincy incy


Congratulazioni a tutti. Appena sarò in possesso dei codici sconto vi contatterò tramite mail.
Per le due persone che non hanno vinto vi consiglio comunque di tenere sotto controllo il sito di Firmoo in quanto spesso ci sono sconti :).

Au.