venerdì 29 agosto 2014

Weekly life #32

Come ogni venerdì vi riassumo la settimana appena passata :).

[Fonte foto originale: web]


Le tre cose migliori della settimana:

1. Domenica sono stata ad un rally con la mia dolce metà. Mi sono divertita parecchio ed ho anche guadagnato una maglietta molto simpatica in regalo.


2. Sempre domenica la mia metà mi ha regalato Amorous di Mac.
3. Ho fatto stampare alcune foto fatte a Bologna e sono davvero belle :).

Le tre cose peggiori della settimana:

1. Ho aspettato e sto ancora aspettando una chiamata molto importante e sto impazzendo perchè non arriva.
2. Non ho ancora una somma decente per poter fare l'ordine di Yves Rocher. Sono uno scandalo ma non ho avuto tempo di far vedere il nuovo catalogo in giro.
3. Faccio lo stesso brutto sogno da giorni. Sono stufa perchè non riesco a dormire decentemente una notte.

Raccontatemi della vostra settimana su su :).

Au.

giovedì 28 agosto 2014

Ce n'è per tutti i mesi #8 (Agosto)

Ieri ho pubblicato la collaborazione con Althea mentre oggi tocca al post mensile con i soliti blog di Vincenza e Giorgia

Le domande non sono cambiate ma stiamo pensando ad un update dal il prossimo mese.

1. Canzone del mese:

Questo mese ho tirato fuori una canzone che ascoltavo un po' di tempo fa. A farmela tornare in mente è stato lo spot di XFactor e, a dire la verità, la versione della pubblicità mi cattura un po' di più adesso. Sto parlando della canzone Try di P!nk. Vi lascio entrambe le versioni, peccato che di quella di XFactor ci sia solo un pezzo..



2. Profumo del mese:

Questo mese torno alle candele ed in particolare a quella che ho comprato ultimamente al gelato alla vaniglia. L'ho nominata nell'ultimo post di shopping e nell'ultimo dei prodotti finiti.


3. Cibo del mese:

Mangiati quando sono andata a Bologna con la mia dolce metà, sono i macarons. Lui li ha presi alla crema di nocciole e al cioccolato, io invece al cocco e ai lamponi. Buonissimi, mi sono ripromessa che un giorno proverò a farli :).


4. Smalti del mese:

Mi rendo conto solo ora che questo mese non ho mai e dico mai messo lo smalto. Le unghie sono un pochino più forti ma quella dell'indice di entrambe le mani si è rotta. 

5. Prodotto del mese:

Come ogni mese mi dilungo nella domanda dei prodotti. Questa volta ve ne propongo solo tre.


A destra c'è il definitore di riccioli della marca Numéro. Quasi un mese fa ho fatto la permanente ma il riccio non ha preso ed i capelli erano secchi e dritti. Ho fatto la tinta e con l'ammoniaca (probabilmente ma non lo so con certezza) si sono tirati in qua i ricci. Usando la schiuma non mi tiene niente ma da quando uso questo ho ricci definiti (per quanto possibile) e capelli più morbidi e meno secchi.
A sinistra ci sono invece gli ultimi due rossetti Mac: più a sinistra c'è Craving, preso da me a Bologna, mentre a destra c'è Amorous che mi ha regalato la mia metà. Posso dire che li adoro? Si, lo dico.

6. Libro del mese:

Questo mese ho cambiato libro ed ho iniziato a leggere "Olivia. Ovvero la lista dei sogni possibili" di Paola Calvetti. L'ho trovato insieme ad un giornale e l'ho comprato subito. Sono appena all'inizio ma mi piace :). Vi lascio la trama nel caso vogliate sapere di cosa parla.


7. Capo del mese:

Sarò io che sono parecchio freddolosa ma fa freddo. L'estate non è mai arrivata del tutto. C'è stata una settimana di vero caldo ma per il resto ho sempre avuto bisogno della felpa. Ebbene si, il capo di questo mese sono le felpe. Al pomeriggio raramente ma la mattina quasi sempre avevo su qualcosa a maniche lunghe. L'ultima arrivata a casa e simpaticissima è questa:


8. Film del mese:

Anche questo mese non ho visto film: un po' perchè la sera mi piace mettermi in camera per le mie, un po' perchè la tv è monopolizzata da mio fratello. Ho visto spesso Smallville (come sempre) ed ho visto su Sky alcune puntate di Britain's got talent. Mi piacciono molto questo genere di programmi.

9. Trucco del mese:

Questo mese ho avuto molti pensieri per la testa e non avevo certo voglia di truccarmi gli occhi se non con una matita colorata. L'unica cosa che non mancava mai, oltre alla base, era il rossetto. Con quelli mi sono davvero scatenata: niente colori accesi o super estivi ma ne ho usati davvero tanti di diversi :).

10. Doccia Time:


Agosto è stato per i miei capelli l'inferno. Per questo motivo ho cambiato shampoo e balsamo ed ho iniziato ad usare questi della Garnier: Ultra dolce all'olio di avocado e burro di karitè per capelli ricci o mossi, tendenti al crespo. Come bagno schiuma ho ancora quello di Sephora al mango che amo alla follia per la profumazione. 

E come ogni mese sono arrivata alla fine. Conoscete alcune cose che ho menzionato? Fatemi sapere nei commenti :).
Un abbraccio.

Au.

mercoledì 27 agosto 2014

Two sides comparison: matite occhi più utilizzate

Altre due settimane sono passate e questo è il terzo post in collaborazione con Althea. Il suo post.
Abbiamo deciso di confrontarci per vedere, data l'età diversa, quali sono le cose che cerchiamo da una stessa tipologia di prodotto. Il post sarà pubblicato il mercoledì ogni due settimane.



Come terzo prodotto abbiamo deciso di spostarci sul trucco e di parlarvi delle matite occhi che utilizziamo di più in questo periodo. Queste sono le mie:


Dall'alto verso il basso, la prima è di Essence della collezione Love Letters nella colorazione 01 inkheart. L'ho nominata in questo post di shopping quindi non mi dilungo troppo.

La seconda è di Wjcon ed è la 04 verde acqua. Anche questa nominata in un post di shopping. Mi piace talmente tanto che l'ho già ricomprata da tenere per scorta :).

Terza matita scendendo è quella automatica di Yves Rocher. Mi piace molto perchè è molto nera ed è resistente all'acqua e quindi non sbava. Unica pecca è che fa fatica poi a venir via: non riesco a toglierla con nessuno struccante se non con l'olio di cocco. Comunque ottima e consigliatissima.

Tornando ad Essence c'è la longlasting numero 18 Berry Merry che è stata nominata in un vecchio post di acquisti. Mi piace moltissimo perchè risalta il colore dei miei occhi.

Uno scalino più giù c'è la longlasting 01 black fever anche questa molto nera come quella di Yves Rocher ma a differenza di quella tende a sbavare dopo qualche ora. 

Ultima longlasting è quella dorata, la numero 15 Bling Bling. Non è più in commercio con questo nome ma in teoria la numero 19 Hot Scorch dovrebbe essere uguale o comunque molto simile. Mi piace un sacco sulla rima inferiore abbinata alla matita nera sempre nella rima inferiore ma interna. Fanno un bellissimo effetto insieme :).

Ultimissima matita è sempre di Essence ed è di quelle in gel, la numero 04 Blue Lagoon. Nominata nello stesso post della Berry Merry. Ha qualche piccolo difettuccio ma mi piace troppo il colore.

Mi stavo dimenticando di lasciarvi la foto con le matite applicate sul braccio..

[da sinistra Yves Rocher, Wjcon 04, Essence Love Letters, Essence gel, Essence 15, Essence 18, Essence 01]

Ecco quindi tutte le matite che sto usando in questo periodo.
Vi invito come sempre a leggere il post di Althea.
Voi quali matite usate di più? Fatemelo sapere con un commento :).

Au.

martedì 26 agosto 2014

Tre giorni di vacanza ed il ritorno: C.I.R.

Per la giuoia dei pochi che mi leggono davvero con piacere, questo è il post sullo shopping delle vacanze e dei giorni successivi al ritorno (di quest'ultima settimana quindi).
Sono stata a Bologna tre giorni, con tappa a Ferrara nel pomeriggio del terzo giorno. Poteva mancare un po' di siopping? Mi rispondo da sola: no :P.
Mi sono trattenuta perchè non volevo spendere troppo, non volevo dover prelevare e non volevo tornare a casa con il portafoglio vuoto. Quindi le cose sono state pochine ma soddisfacenti.
L'unica cosa che non ho trovato sono i maledettissimi dischetti Cotton Plus che ho cercato in lungo ed in largo senza trovarli (ma che Althea ha pensato bene di spedirmi e regalarmi. Grazie infinite ^.^). E poi ho girato intorno agli anellini da mettere a metà dito ma senza decidermi di comprarli.
Facendola breve, queste sono le cose che alla fine sono tornate a casa con me. Ho chiesto alla mia metà un titolo per questo post ed è uscito con C.I.R.: ufficialmente Campionato Italiano Rally ma (ovviamente) nel mio caso Comprare Insistentemente Rossetti.


È vero, non sono solo rossetti, ma altri tre se ne aggiungono ai già tanti che ho.
Comincio da sinistra e da dietro.
Siamo stati da Tiger che qui da me non c'è ed ovviamente ci siamo persi un bel pezzo a sbirciare tutte le cavolate che ci sono. La mia dolce metà mi ha regalato il tè bianco alla pesca: l'ho sempre bevuto freddo ma non si trova facilmente in giro. Ha un profumo meraviglioso di gelsomino (credo). Dentro ci sono quindici bustine da 1,5 g e li abbiamo pagati 3€.

La seconda scatola è quella dei biscotti al burro. Sono buoni da cappottarsi, non riesco a dire altro. Ovviamente sono già finiti. 150 g di bontà per 3€.

Il pennellino più a sinistra è anche quello di Tiger ed è per il correttore. È abbastanza morbido, l'ho già lavato e non perde setole. Per l'applicazione su piccoli punti è perfetto. Pagato 1€.

L'altro pennellino è di Glossip. Non ho mai trovato un negozio di questo brand e quindi, dato gli sconti e i prezzi contenuti, ho voluto provare qualcosa. Anche questo lavato non perde setole ne colore, è morbido e lo uso per applicare l'ombretto. Il prezzo pieno è di 8,50€ ma l'ho pagato 3,40€.

Il braccialettino sarebbe in realtà un rosario che ho preso quando sono stata alla basilica di S. Luca. L'ho preso non per pregare ma perchè mi piaceva come accessorio. Pagato 3,50€.

Gli orecchini sono di Bijou Brigitte ma li ho presi da Coin. Sono dei gufini carini carini, piccoli ma che si vedono dati gli occhietti bianchi. Mi hanno corrotta, li dovevo comprare. Pagati 3,95€.

Passiamo ora ai rossetti.
Il primo a destra è di Glossip, della linea Comfort Colour Lipstick, ed è il numero 09. È un bel rosso, lucido ma non carico e coprente, assomiglia moltissimo allo 04 On The Catwalk! di Essence. È molto facile da portare anche durante il giorno e la durata è buona. La cosa che mi piace di questi rossetti è la forma dello stick (con la conca) che aiuta la stesura sulle labbra rendendola più facile. Pagato 2,90€ da 4,90€.

Il secondo è fratello del precedente ma è il numero 11. Un rosa con una punta di rosso e dei riflessi argentati. Rispetto all'altro è più coprente e dura un po' di più. Anche questo pagato 2,90€.

L'ultimo è il gioiellino della vacanza: sto parlando di Craving di Mac. Un rosa malva (perdonatemi per l'incapacità di descrivere i colori) bbbbellissssimo. Ci correvo dietro da un po' ma ora è mio :D. Ho letto in giro che dovrebbe somigliare all'I'm di Pupa n°107 ma avendoli entrambi noto una differenza di sottotono: il 107 è più marrone mentre Craving è più rosato. Pagato 18,65€ è il gioiellino della vacanza (ve l'avevo forse già detto?).

[da sinistra Craving, 11 e 09]

Ho fatto anche la tessera di Glossip e in omaggio mi hanno dato un mini mascara che mi sono dimenticata di fotografare ma che mi piace molto: è nero e non appiccica le ciglia.


Nella prima foto mi ero dimenticata di fotografare la candela che mi ha regalato la mia metà. È delle Yankee Candle ed è la profumazione Fireside Treats. Mi piace molto, sa di marshmallow. 2,49€.

L'altra candela invece l'ho ricomprata in un negozio che c'è qui da me in un centro commerciale. È di Miokasa e sa di gelato alla vaniglia. Ve l'ho nominata nel post dei prodotti finiti ed avevo preso quella più piccola. Da 4€ l'ho pagata 2,5€.

Le due matite le ho comprate ieri. Quella a sinistra è di Catrice ed è la longlasting resistente all'acqua 070 I Got You Babe!, un rosa molto leggero. L'ho pagata 1,89€ al posto di 2,59€.

La seconda è di Essence ed è la 08 Red Blush. L'ho presa da abbinare al rossetto di cui vi parlerò tra un attimo. Mi piace molto, è un rosso scuro, vinaccia. Pagata 1,29€.

Ultimo ma non per importanza è Amorous. Me l'ha regalato la mia metà. Volevo Captive ma non c'era così ho optato per questo che è molto simile. Il ragazzo (molto poco gentile e molto scocciato) mi ha provato (di sua volontà) la matita vino ma spendere 14€ per una matita labbra mi sembra esagerato così ne ho cercato una variante che è appunto quella sopra di Essence.

Un regalo è stato anche la maglietta (e la felpa uguale ma di altri colori che non vi ho fotografato) carinissima, comodissima e spiritosa.
Ultimamente potrei metterla tutti i giorni.

[da sinistra Amorous, Catrice 070, Essence 08]

Ecco quindi tutti i miei sfizi vacanzieri e del ritorno. Se conoscete questi prodotti fatemi sapere come vi siete trovati. Se invece non li conoscevate... Ora li conoscete :P.
Un abbraccio.

Au.

lunedì 25 agosto 2014

A proposito.. (quattordici)

#53

Post della scorsa settimana.

Nei tre giorni di vacanza sono rientrata nelle spese che avevo calcolato ma mancava lo shopping (di cui vi parlerò in uno di questi giorni) quindi sono salite un po'. Il colloquio di lavoro non so come sia andato perchè era un questionario uguale per tutti. Le foto per il beauty da viaggio ho deciso di non farle perchè non farò il post mentre quelle delle cose che ho comprato le ho fatte ed il post è quasi pronto. La cosa che mi è riuscita meglio è stata divertirmi.

Per questa settimana non ho troppi propositi:

- Non pensare troppo alla chiamata che aspetto.
- NON SPENDERE inutilmente (mi concedo solo il portafoglio perchè è distrutto).
- Scrivere almeno tre post da qui a venerdì.

Anche questa settimana dovrei farcela.
Voi siete rientrati al lavoro o siete ancora in vacanza? Cosa avete fatto questa settimana? Avete comprato qualcosa di interessante?

E si, posso farcela..


Au.

venerdì 22 agosto 2014

Weekly life #31

Eccomi qui, tornata dalla mia piccola vacanza, pronta per riassumere la settimana raccontandovi le cose migliori e le peggiori :).

[Fonte foto originale: web]


Le tre cose migliori della settimana:

1. Ho passato tre giorni magnifici insieme alla mia dolce metà. Siamo stati a Bologna ed ho comprato alcune cosine che scoprirete presto in un post :).
2. Quando sono tornata a casa ho trovato la camera dipinta di arancione tenue (come ho sempre voluto che fosse). La mia mammina mi ha fatto una sorpresa ❤.
3. Ho ricevuto il borsone di Yves Rocher con alcune cose interessanti (ed altre meno). Adesso devo lavorare sul nuovo catalogo. Se può interessarvi posso fare qualche post a riguardo.

Le tre cose peggiori della settimana:

1. Il mal di testa che non mi lascia mai. Che stufa che sono. Devo assolutamente trovare una soluzione alternativa all'aerosol altrimenti potrei impazzire.
2. Ho fatto un colloquio di lavoro e non so come possa essere andato. C'era un questionario tanto stupido, uguale per tutti. All'inizio ero gasata all'idea ma adesso l'ho presa male e sono diventata pessimista (come il mio solito).
3. Ho pensato di chiudere il blog. Non aggiungo altro.

E voi cosa mi dite della settimana appena passata? Quali sono le cose migliori e quali le peggiori?

Au.

lunedì 18 agosto 2014

A proposito.. (tredici)

#52

Post della scorsa settimana.

I tre giorni di vacanza sono stati organizzati e l'hotel è stato prenotato, infatti sono in viaggio mentre voi leggerete questo post :). Non sono riuscita a rilassarmi dato che ho avuto alcuni pensieri per la testa ma ho deciso il regalo per la mia mammina che ha fatto gli anni il 15: le ho regalato un ebook. Mi sono goduta il caldo anche se è durato poco.

Per questa settimana ci sono solo cinque propositi:

- Non spendere troppo in questi tre giorni che sono via.
- Far andare bene il colloquio di lavoro.
- Fare le foto per il post sul beauty da viaggio.
- Fare le foto per il post sulle cose che comprerò (se saranno degne di essere nominate in un post).
- Divertirmi

Non dovrebbe essere difficile conquistarli tutti :).
Voi invece cosa fate? Siete tutti in ferie o qualcuno è ancora/di nuovo al lavoro?

E si, posso farcela..


Au.

venerdì 15 agosto 2014

Alla persona più importante

#37

Alla mia mamma dedico questo piccolo post.
Oggi è il suo compleanno.
Tanti auguri alla donna più importante della mia vita.
Anche se non lo leggerai, ti voglio bene. E grazie.



(È stato bello quando si è emozionata aprendo il regalo che le ho fatto.)

Au.

Weekly life #30

Un'altra settimana è arrivata alla fine. Vi riassumo le mie avventure.

[Fonte foto originale: web]


Le tre cose migliori della settimana:

1. Abbiamo organizzato i tre giorni fuori e sono contentissima. Il post di lunedì ci sarà lo stesso e sarà programmato.
2. Ho trovato, insieme ad un giornale, un libro dietro al quale giravo da tempo e l'ho preso pagando quindi di meno :).
3. Ho fatto la lista dei rossetti Mac da provare quando vado in negozio. Uno tornerà sicuramente a casa con me. Ops..

Le tre cose peggiori della settimana:

1. È morto Robin Williams. Non l'ho mai conosciuto, sia chiaro, ma come attore mi piaceva tantissimo. Quando l'ho saputo ci sono rimasta davvero male e vedendo poi alla tv il video qui sotto mi sono commossa.


2. Ho la testa fra le nuvole, pensieri a non finire, cose in sospeso.. 
3. Grazie agli sbalzi di temperatura sono piena di dolori e magagne. Sono addirittura con la felpa.

E voi cosa avete fatto questa settimana? Avete avuto il sole o la pioggia come me?

Au.

mercoledì 13 agosto 2014

Two sides comparison: shampoo, balsamo e maschera

Ecco dopo due settimane il secondo post in collaborazione con Althea, questo è il suo post.
Abbiamo deciso di confrontarci per vedere, data l'età diversa, quali sono le cose che cerchiamo da una stessa tipologia di prodotto. Il post sarà pubblicato il mercoledì ogni due settimane.


Il primo post riguardava la crema viso mentre questa volta ci siamo spostate sui capelli e parleremo dello shampoo e del balsamo che stiamo usando. Io vi parlerò anche della maschera.
Inizio dicendovi che i miei capelli naturali sarebbero lisci come spaghetti e grassi sulla cute ma secchi sulle lunghezze. Da quasi un anno li tingo periodicamente e ci ho fatto la permanente più volte per cui ora si sono "asciugati" sulla cute rimanendo però secchini sulle lunghezze. Ho quindi bisogno di eliminare il crespo e di nutrire il capello.


Partendo da sinistra c'è lo shampoo di Garnier Ultra Dolce all'olio di avocado e burro di karité. Ho iniziato ad usare questo dopo aver fatto la permanente l'ultima volta: i ricci non avevano preso quasi per niente ed i capelli erano secchi fuori di misura. Ho fatto la tinta e si sono tirati in qua (i miracoli dell'ammoniaca credo) ma per nutrirli ho deciso di cambiare shampoo. Questo nello specifico è per capelli ricci o mossi tendenti al crespo. È molto liquido ma non fa troppa schiuma, dal color ambrato e dal profumo gradevole. Gli ingredienti non sono dei migliori ma ho usato di peggio.


Il secondo è il balsamo dalla stessa linea. Questo ha una consistenza più densa (ovviamente) ed il colore è giallino. Mi piace molto abbinato allo shampoo perchè rende i capelli molto più morbidi e districati. Anche in questo caso gli ingredienti non sono il massimo ma sui miei capelli fa bene il suo lavoro quindi me ne frego.


Come terzo ed ultimo prodotto ci sono le due creme rigeneranti della Mil Mil professional. Sopra quella all'olio di cocco per capelli lunghi/medio lunghi, sotto invece quella al burro di karitè per capelli secchi e/o trattati. La prima mi piace un po' meno sia per l'odore sia per il fatto che quando la uso perdo un po' più capelli. La seconda invece mi piace molto: l'odore è buonissimo e non mi fa perdere capelli. Entrambe districano bene ed hanno questa consistenza un po' cremosa. La utilizzo una o due volte a settimana quando ho i capelli più annodati.


Voi quali shampoo e balsamo utilizzate? Avete mai provato quest prodotti? Fatemi sapere.
Con questo è tutto, vi invito a leggere il post di Althea che questa volta ha pubblicato prima di me. Trovate il link all'inizio del post :).
Un abbraccio.

Au.

lunedì 11 agosto 2014

A proposito.. (dodici)

#50

Post della scorsa settimana.

I tre giorni di vacanza sono nella via per essere organizzati, ho fatto la tinta ed ho tirato in qua i capelli con shampoo e crema diversi dal solito. Non ho preparato nessun post e se avete letto questo sapete il motivo. In compenso non ho comprato nulla che non fosse necessario e nemmeno il tonico perchè ho deciso di utilizzare l'acqua micellare di Avène.

I nuovi propositi:

- Finire di organizzare i tre giorni di vacanza.
- Prenotare l'hotel per i tre giorni di vacanza.
- Rilassarmi.
- Incrociare le dita sperando in una telefonata.
- Decidere cosa regalare alla mamma.
- Godermi il caldo che è finalmente arrivato.

Voi avete progetti e impegni? O andate avanti per ordine ogni giorno? 

E si, posso farcela..


Au.

venerdì 8 agosto 2014

Weekly life #29

Eccomi ormai a sera a pubblicare questo post. Ho trovato un piccolo spazio di tempo ed ho voluto dedicarvelo :). Vi ringrazio tanto per i commenti che mi avete lasciato nel post precedente.

[Fonte foto originale: web]


Le tre cose migliori della settimana:

1. Sono arrivata alla quota che mi serviva per diventare consigliera di bellezza di Yves Rocher e presto manderò via l'ordine :).
2. Alle vincitrici del concorso sono arrivati i regalini e (almeno a due di loro) sono piaciuti.
3. Mi è arrivato il vestitino che ho ordinato su Rosegal e, siccome in questi giorni c'è bel tempo, riesco a mettere su le ultime cosine estive che ho comprato (gonna bianca, vestitino blu, vestitino rosa...). Che bello finalmente.

Le tre cose peggiori della settimana:

1. Non so ancora se posso andare via tre giorni con la mia dolce metà e non so ancora niente della possibilità di lavoro. Com'è frustrante non sapere le cose? Ditemi?!
2. Ho le gambe impestate dalle punture delle zanzare. Ma cos'ho, il sangue buono solo su gambe e piedi io? Grrrr..
3. Sto passando un periodo davvero troppo intenso di pensieri e penso mi scoppierà il cervello prima o poi :/.

E voi cosa mi dite di questi sette giorni appena passati? Quali sono le cose migliori e quali le peggiori? :).

Au.

giovedì 7 agosto 2014

Sarò più leggera e più serena

#36

Da un paio di settimane mi rendo conto che sto lasciando perdere il blog.
Sembra essere arrivato il caldo, ho un sacco di cose da fare a casa ed il pomeriggio ho voglia di uscire.
Per la testa ho una mini vacanza da organizzare, un'opportunità di lavoro dalla quale aspetto una risposta, la voglia di leggere piuttosto che di stare al pc e mille altre cose.
Questo non mi permette di far crescere il mio piccolo spazio come vorrei.
Non dico che "chiuderò i battenti" perchè so che c'è gente che mi legge volentieri, perchè scrivere mi fa star bene, mi aiuta. Ma sarò meno presente, almeno finchè non riuscirò a far combaciare il tutto.
Ci saranno sempre le rubriche a cui tengo di più come "A proposito" del lunedì ed il "Weekly life" del venerdì, ci saranno le collaborazioni del "Ce n'è per tutti i mesi" ed il "Two sides comparison" perchè comunque non sono post da scrivere tutti i giorni. I miei pensieri ci saranno ogni tanto, e spero più spesso possibile, magari anche brevi. Forse ci sarà anche qualche tag in più, perchè sono veloci da fare.
Il succo quindi è che non sparisco ma non ci sarò più tutti i giorni. Non per ora almeno.
E quando tornerò definitivamente all'attacco, sarò più leggera e più serena.
O almeno è quello che spero.
Aprire il blog mi ha fatto conoscere delle persone fantastiche che spero di conoscere di persona un giorno. Per queste persone (e per me) mi sento in dovere di essere al meglio, di scrivere solo per passione e non per obbligo.
Detto ciò vi saluto e torno domani con il "Weekly life".
Un abbraccio a chi mi apprezza e mi aspetterà.

Au.

martedì 5 agosto 2014

Caap 3 shampoo anticaduta

Oggi è il secondo appuntamento in collaborazione con l'azienda Gelcapelli srl.
Il primo prodotto di cui vi ho parlato è stato l'igienizzate per le mani, questa volta vi parlerò dello shampoo anticaduta Caap 3.


Mi sono arrivate le due boccette da 100 ml.
Parto con il dirvi che io perdo capelli soprattutto durante i cambi di stagione e se sono sotto stress, ma comunque, avendoli molto fini, li perdo durante tutto l'anno. Per questo motivo sono partita prevenuta senza aspettarmi i miracoli.
Di seguito vi riporto quello che c'è scritto sul sito e poi vi dirò cosa ne penso io.

Shampoo Anticaduta*
ricco di principi attivi naturali
*Shampoo coadiuvante contro la caduta dei capelli
e gli inestetismi del cuoio capelluto

Grazie alla concentrazione di Serenoa Repens è indicato nella caduta dei capelli per cause fisiologiche e di stress psico-fisico. Consigliato l'abbinamento al trattamento Caap3® lozione Anticaduta.

I principi attivi naturali di Caap3® shampoo Anticaduta:
Serenoa Repens: Pianta apprezzata in medicina, viene usata in cosmetica nella cura dell'alopecia androgenetica, ovvero la caduta dei capelli sostenuta da disordini ormonali.
Bardana: Pianta d'eccellenza nella depurazione della cute, è in grado di regolare la produzione eccessiva di sebo che tende a soffocare il capello facendolo cadere precocemente.
Ginko Biloba: Questa pianta antichissima svolge un'importante azione stimolante sul microcircolo cutaneo, migliorando l'apporto di nutrienti al bulbo pilifero.
Aloe Vera: Le sue virtù erano note già nell'antichità e le ricerche scientifiche più attuali ne confermano l'azione trofica sulla cute e riequilibrante del pH e del sebo. Libera il cuoio capelluto dalle cellule morte, lenisce i rossori e idrata il fusto dei capelli.
Amamelide: Pianta dalle proprietà lenitive ed astringenti, viene utilizzata contro la forfora grassa. Le caratteristiche idratanti ed emollienti la rendono ideale per rivitalizzare e rinvigorire i capelli trattati, secchi e sfibrati.
Limone e pompelmo: Hanno una meravigliosa azione lucidante del capello e volumizzante della capigliatura, conferendole corpo, elasticità e vigore.

Ecco quindi la mia esperienza.
Ho utilizzato una confezione intera ed ho notato una diminuzione sulla perdita dei capelli ma soprattutto li ho trovati più corposi e forti. Forse un pochino li ha anche seccati: sulla cute mi è andato bene così perchè erano grassi mentre sulle lunghezze erano già secchi e certo non ha aiutato. La profumazione è agrumata e sarebbe piacevole se non fosse così intensa. Ecco, questo è il punto negativo secondo me: il profumo è davvero troppo forte. A livello di schiumosità non è male perchè fa la schiuma giusta, non troppa e nemmeno poca. La consistenza è tipo gel ed è di un color ambrato, da lasciare agire qualche minuto prima di sciacquare.


L'ha provato anche la mia dolce metà, una sola volta perchè gli ha fatto irritazione su tutta la testa. A me non ha fatto niente e gli ingredienti sono molto buoni, però attenzione magari a non essere allergici a qualche pianta che c'è all'interno.

Ed ecco tutto anche per questa volta. Chiedo nuovamente scusa all'azienda per l'attesa ma volevo provare lo shampoo al meglio.
Vi lascio come l'altra volta i contatti.
Pagina Facebook
Indirizzo e numeri: 
Via dell'industria 11
36030 Sarcedo (VI)
Tel: +39 0445 367225
fax: +39 0445 379461
Email: info@gelcapelli.com

E come l'altra volta vi chiedo se avete provato questo prodotto, di farmi sapere cosa ne pensate :).
Alla prossima.

Au.

Disclaimer: Questo prodotto mi è stato inviato a scopo valutativo. La recensione rispecchia il mio giudizio sincero ed imparziale. Non ho ricevuto alcun compenso per la pubblicità.

lunedì 4 agosto 2014

A proposito.. (undici)

#48

Post della scorsa settimana.

Il primo post in collaborazione con l'azienda è stato fatto. Domani il secondo. Il primo post in collaborazione con il blog di Althea è stato pubblicato e sono riuscita a non far volare la chiavetta internet :). La sinusite è in via di guarigione, ho spedito i premi ed ho mandato il curriculum (incrociando le dita). Wow, sono riuscita a fare tutto.

I nuovi propositi:

- Organizzare tre giorni di vacanza con la mia dolce metà.
- Trovare una soluzione per i capelli che non mi piace come sono venuti dalla parrucchiera.
- Fare la tinta.
- Preparare qualche post per non lasciare il blog vuoto nei giorni in cui non riesco a starci dietro.
- Trovare un tonico decente (ho provato quello di Vivi Verde ma fa schifo).
- Non comprare nulla che non sia necessario.

Dovrebbe essere facile portarli a casa tutti. Vedremo.

E voi cosa fate? Siete in ferie? In vacanza? 

E si, posso farcela..


Au.

venerdì 1 agosto 2014

Weekly life #28

Un'altra settimana è passata. Cosa ho fatto?

[Fonte foto originale: web]


Le tre cose migliori della settimana:

1. Ho spedito i regali del concorso finalmente. Spero che a loro piacciano quanto a me :).
2. Ho iniziato una nuova collaborazione con Althea e sono davvero contenta per il rapporto (per quanto virtuale) che si è creato tra noi.
3. Ho recuperato alcuni post che avevo arretrati.

Le tre cose peggiori della settimana:

1. Sinusite cronica. Avete presente? Non ve lo auguro.
2. Ho poco tempo da dedicare al blog. Preferisco prendermi qualche giorno di pausa piuttosto che fare i post per forza e fatti male.
3. Vorrei andare via qualche giorno con la mia dolce metà ma, tra una cosa e l'altra, il tempo che ci resta è poco. Ed io sono una di quelle persone a cui da fastidio fare le cose all'ultimo.

E voi invece cosa avete fatto questa settimana? Vacanza o lavoro/studio? Raccontatemi le vostre cose migliori e peggiori :).

Au.