martedì 26 agosto 2014

Tre giorni di vacanza ed il ritorno: C.I.R.

Per la giuoia dei pochi che mi leggono davvero con piacere, questo è il post sullo shopping delle vacanze e dei giorni successivi al ritorno (di quest'ultima settimana quindi).
Sono stata a Bologna tre giorni, con tappa a Ferrara nel pomeriggio del terzo giorno. Poteva mancare un po' di siopping? Mi rispondo da sola: no :P.
Mi sono trattenuta perchè non volevo spendere troppo, non volevo dover prelevare e non volevo tornare a casa con il portafoglio vuoto. Quindi le cose sono state pochine ma soddisfacenti.
L'unica cosa che non ho trovato sono i maledettissimi dischetti Cotton Plus che ho cercato in lungo ed in largo senza trovarli (ma che Althea ha pensato bene di spedirmi e regalarmi. Grazie infinite ^.^). E poi ho girato intorno agli anellini da mettere a metà dito ma senza decidermi di comprarli.
Facendola breve, queste sono le cose che alla fine sono tornate a casa con me. Ho chiesto alla mia metà un titolo per questo post ed è uscito con C.I.R.: ufficialmente Campionato Italiano Rally ma (ovviamente) nel mio caso Comprare Insistentemente Rossetti.


È vero, non sono solo rossetti, ma altri tre se ne aggiungono ai già tanti che ho.
Comincio da sinistra e da dietro.
Siamo stati da Tiger che qui da me non c'è ed ovviamente ci siamo persi un bel pezzo a sbirciare tutte le cavolate che ci sono. La mia dolce metà mi ha regalato il tè bianco alla pesca: l'ho sempre bevuto freddo ma non si trova facilmente in giro. Ha un profumo meraviglioso di gelsomino (credo). Dentro ci sono quindici bustine da 1,5 g e li abbiamo pagati 3€.

La seconda scatola è quella dei biscotti al burro. Sono buoni da cappottarsi, non riesco a dire altro. Ovviamente sono già finiti. 150 g di bontà per 3€.

Il pennellino più a sinistra è anche quello di Tiger ed è per il correttore. È abbastanza morbido, l'ho già lavato e non perde setole. Per l'applicazione su piccoli punti è perfetto. Pagato 1€.

L'altro pennellino è di Glossip. Non ho mai trovato un negozio di questo brand e quindi, dato gli sconti e i prezzi contenuti, ho voluto provare qualcosa. Anche questo lavato non perde setole ne colore, è morbido e lo uso per applicare l'ombretto. Il prezzo pieno è di 8,50€ ma l'ho pagato 3,40€.

Il braccialettino sarebbe in realtà un rosario che ho preso quando sono stata alla basilica di S. Luca. L'ho preso non per pregare ma perchè mi piaceva come accessorio. Pagato 3,50€.

Gli orecchini sono di Bijou Brigitte ma li ho presi da Coin. Sono dei gufini carini carini, piccoli ma che si vedono dati gli occhietti bianchi. Mi hanno corrotta, li dovevo comprare. Pagati 3,95€.

Passiamo ora ai rossetti.
Il primo a destra è di Glossip, della linea Comfort Colour Lipstick, ed è il numero 09. È un bel rosso, lucido ma non carico e coprente, assomiglia moltissimo allo 04 On The Catwalk! di Essence. È molto facile da portare anche durante il giorno e la durata è buona. La cosa che mi piace di questi rossetti è la forma dello stick (con la conca) che aiuta la stesura sulle labbra rendendola più facile. Pagato 2,90€ da 4,90€.

Il secondo è fratello del precedente ma è il numero 11. Un rosa con una punta di rosso e dei riflessi argentati. Rispetto all'altro è più coprente e dura un po' di più. Anche questo pagato 2,90€.

L'ultimo è il gioiellino della vacanza: sto parlando di Craving di Mac. Un rosa malva (perdonatemi per l'incapacità di descrivere i colori) bbbbellissssimo. Ci correvo dietro da un po' ma ora è mio :D. Ho letto in giro che dovrebbe somigliare all'I'm di Pupa n°107 ma avendoli entrambi noto una differenza di sottotono: il 107 è più marrone mentre Craving è più rosato. Pagato 18,65€ è il gioiellino della vacanza (ve l'avevo forse già detto?).

[da sinistra Craving, 11 e 09]

Ho fatto anche la tessera di Glossip e in omaggio mi hanno dato un mini mascara che mi sono dimenticata di fotografare ma che mi piace molto: è nero e non appiccica le ciglia.


Nella prima foto mi ero dimenticata di fotografare la candela che mi ha regalato la mia metà. È delle Yankee Candle ed è la profumazione Fireside Treats. Mi piace molto, sa di marshmallow. 2,49€.

L'altra candela invece l'ho ricomprata in un negozio che c'è qui da me in un centro commerciale. È di Miokasa e sa di gelato alla vaniglia. Ve l'ho nominata nel post dei prodotti finiti ed avevo preso quella più piccola. Da 4€ l'ho pagata 2,5€.

Le due matite le ho comprate ieri. Quella a sinistra è di Catrice ed è la longlasting resistente all'acqua 070 I Got You Babe!, un rosa molto leggero. L'ho pagata 1,89€ al posto di 2,59€.

La seconda è di Essence ed è la 08 Red Blush. L'ho presa da abbinare al rossetto di cui vi parlerò tra un attimo. Mi piace molto, è un rosso scuro, vinaccia. Pagata 1,29€.

Ultimo ma non per importanza è Amorous. Me l'ha regalato la mia metà. Volevo Captive ma non c'era così ho optato per questo che è molto simile. Il ragazzo (molto poco gentile e molto scocciato) mi ha provato (di sua volontà) la matita vino ma spendere 14€ per una matita labbra mi sembra esagerato così ne ho cercato una variante che è appunto quella sopra di Essence.

Un regalo è stato anche la maglietta (e la felpa uguale ma di altri colori che non vi ho fotografato) carinissima, comodissima e spiritosa.
Ultimamente potrei metterla tutti i giorni.

[da sinistra Amorous, Catrice 070, Essence 08]

Ecco quindi tutti i miei sfizi vacanzieri e del ritorno. Se conoscete questi prodotti fatemi sapere come vi siete trovati. Se invece non li conoscevate... Ora li conoscete :P.
Un abbraccio.

Au.

2 commenti:

  1. Amorous è stupendo *____________*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volevo prendere Captive ma non c'era così ho optato per questo.. Ma Captive resta in lista comunque :)

      Elimina

Grazie per il tuo pensiero :) Positivo o negativo che sia, è sempre utile ❤