giovedì 26 febbraio 2015

Ce n'è per tutti i mesi #2 (Febbraio)

Anche febbraio se n'è andato, mancano solo due giorni. Cioè, sarà anche il mese più corto ma è volato via e siamo già a marzo. Tra poco vi dirò che siamo già a Natale :P.
Comunque sia, come ogni fine del mese, l'ultimo giovedì vi propongo questo post per riassumere un po' tutto. Cominciamo.


1. Canzone del mese:

Ci credete che ho solo una canzone da proporvi? Si tratta di "Straordinario" di Chiara. Se non erro è quella che ha portato a Sanremo e non è arrivata proprio tra i primi. Ma io Sanremo non l'ho seguito per niente e me ne frego comunque. Mi piace il video, mi piace la sua voce, mi piace il testo. Non ho fatto altro che ascoltarla in repeat mille volte.



2. Profumo del mese:

Si parla di profumi veri questo mese. Il più utilizzato è stato La vie est belle di Lancôme. Ne era uscita un mini size con un giornale e ne ho presi due, uno per me e uno per mia mamma. Avendo però la versione grande ho usato quella :).


3. Cibo del mese:


Biscotti. Assolutamente. Soprattutto quelli sopra nella foto. I Digestive con la crema di cioccolato nel mezzo sono una novità che ha visto mia mamma ed ha deciso di provare: molto buoni.

4. Smalti del mese:


Saranno stati i tanti smalti del mese scorso o non so cos'altro, sta di fatto che le mie unghie si sono suicidate. Sono riuscita a mettere questi due di Pupa della nuova collezione primaverile per miracolo. Molto belli entrambi, con un effetto opaco ma "morbido", servono due passate per avere un colore pieno ma mi piacciono un sacco.

5. Prodotto promosso e prodotto bocciato del mese:


Per riallacciarmi con il discorso di prima, ho comprato un nuovo smalto da Kiko. In realtà non trovavo uno smalto di una vecchia collezione di Pupa così avevo deciso di prendere un colore uguale e renderlo opaco con questo top coat. Lo utilizzo anche come base e l'effetto sull'unghia naturale viene molto bello, in più rinforza le unghie ed è capitato a fagiuolo.


Il secondo prodotto promosso di questo mese è il sapone non sapone di Omia. Ho deciso che mi mancava un passaggio nella mia routine di pulizia ed ho comprato questo che è più delicato rispetto ai saponi normali. Devo stare attenta perchè se la schiuma va dentro agli occhi brucia un po' ma per il resto è un buon prodotto: la pelle appena asciugata tira un po' ma rimane molto morbida e soprattutto pulita.

Prodotti bocciati non mi pare ce ne siano stati.

6. Libro del mese:

[Fonte foto: web]

Sono stata brava questo mese: ho finito "Colpa delle stelle" ed ho anche iniziato "Olivia ovvero la lista dei sogni possibili". L'ho iniziato da poco ma è molto carino e divertente. Spero continui così nelle prossime pagine.

7. App del mese:

Io l'applicazione di Facebook non la volevo, non mi piaceva per niente. Poi ho scoperto che con il browser consumavo più dati così l'ho scaricata. È lei la più usata, oltre ad Instagram :P.

[Fonte foto: web]

8. Capo del mese:

Ho cercato in lungo ed in largo, "in tutti i modi, in tutti i luoghi, in tutti i laghi" un maledetto maglioncino nero, basico, semplice, un po' lungo, da mettere sopra ad una maglia lunga per fare strato. Non l'ho trovato da nessuna parte poi vado da mia nonna e se ne viene fuori con questo suo maglioncino nero, basico, semplice, un po' lungo. Perfetto. Ma nonna, dirmelo prima no? Ai lati ci sono dei bottoni per tenere chiuso ma tra uno e l'altro c'è il buco. Tiene abbastanza caldo ed è molto comodo.


9. Accessorio del mese:

Gli accessori più utilizzati questo mese sono stati gli orecchini piccini che mi sono stati regalati a Natale. Li ho alternati con i colori ma addosso ne ho sei solo di quelli. Sono comodi da tenere su senza cambiarli spesso. Quando avrò più tempo da dedicare agli accessori li cambierò.

10. Film/serie tv del mese:

[Fonte foto: web]

Ho visto giusto ieri sera "Colpa delle stelle". Ho aspettato di finire il libro prima ed ho fatto bene. È molto diverso, alcuni passaggi sono proprio inesistenti nel film, ma va bene così. D'altronde dura già due ore quindi penso sarebbe diventato troppo lungo. Per una persona che come me è molto sensibile all'argomento fulcro di questo film, consiglio di munirsi di un lenzuolo in cui piangere. Forte ma davvero bello. C'è chi dice poco credibile ma personalmente sono una gran sognatrice quindi mi è piaciuto.

11. Trucco del mese:

Andando al lavoro non ho molta voglia di star lì a truccarmi e quindi ho adottato la politica del "meno è meglio" (che poi si è allargata anche alle occasioni in cui esco per poco tempo). Le uniche cose a cui non rinuncio mai sono il burro cacao, il correttore, la cipria per fissarlo (ma nemmeno sempre), matita occhi e rossetto. Se uscivo un paio d'ore ma volevo dare un tocco di colore agli occhi usavo il matitone numero 10 di Kiko (di cui vi ho parlato in un post apposito). Per quanto riguarda le labbra utilizzo per tutti i giorni lo 04 di Essence mentre per uscire vario parecchio: l'ultimo arrivato è Twig di Mac.


12. Novità/frase del mese:

La novità più bella del mese è che ho comprato una mini libreria per mettere in mostra i libri più belli, i miei preferiti insomma. Non avevo molto spazio in camera, venti centimetri in realtà, così mi sono buttata su Ikea e l'ho trovata. In tutta la sua meraviglia vi mostro l'angolo migliore di camera mia (ovviamente la libreria parte da terra ed è alta due metri). Le mie due fisse più grandi: libri e rossetti (che non sono più in quell'ordine dato che la foto è di qualche settimana fa).


Altra novità di cui vi ho già parlato è la libreria che chiude e che ha i libri scontatissimi.
Ultima ma non importante, sto cercando un'altra palestra perchè dove mi ero iscritta non mi sono trovata bene. E da questo deriva anche la frase del mese: "Fidarsi è bene, arrangiarsi è meglio".

È tutto, il mio febbraio in dodici domande.
E voi cosa mi raccontate di questo mese passato? Se avete provato qualche prodotto menzionato o avete letto qualche libro da consigliarmi, lasciatemi un commento :).
Un abbraccio.

Au.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo pensiero :) Positivo o negativo che sia, è sempre utile ❤