martedì 26 maggio 2015

Smalti: base e top coat (con qualcosa in più)

Buongiorno, siamo a martedì e per oggi ho deciso di proporvi un post diverso. Ho contato i miei smalti e sono davvero parecchi, ma sono un po' anche le basi ed i top coat così ho pensato di mostrarveli e di parlarne brevemente.

[Fonte foto: web]

Quando mi cambio lo smalto, spesso metto a posto anche le cuticole. Altrettanto spesso però non ho il tempo di stare a mollo con le mani nell'acqua e quindi utilizzo questo "smalto" di Essence che le ammorbidisce in pochi secondi. Ultimamente ho poco tempo per le unghie e lo dimentico ma quando lo utilizzo è fantastico. L'applicatore è quello dei lucidalabbra, bisogna passarlo sulle cuticole e farlo assorbire un po'. Con un bastoncino poi si spingono indietro e si rimuovono.


Passando poi alla base ne ho veramente di diverse. Quella più a destra è quella di Pupa che attiva la crescita dell'unghia. È lucida, fa prendere bene lo smalto poi sopra e, cosa più importante, attiva veramente la crescita delle unghie. Continuando ci sono le due di Bella Oggi. Princess nails è un trattamento ristrutturante istantaneo: non mi piace, si sgretola in qualche giorno e per quanto riguarda le mie unghie le indebolisce. L'unica cosa bella è la lucidità. No more crash invece mi piace molto: è un trattamento anti rottura al calcio, leggermente lattiginoso come colore ma funziona davvero bene. Altra base che non mi piace un granché è quella ultra strong di Essence: i primi giorni non è male, l'unghia sembra fortissima e lucida, poi tende a seccare la pelle intorno. Ho il sospetto che sia troppo aggressiva per me. Ultima ma non per importanza è la base/top coat 3in1 Mat di Kiko. Volevo un top coat opaco per opacizzare colori lucidi ma poi ho notato che anche come base non è niente male: protegge l'unghia e la rende molto elegante dato il finish.


Come ultimo step c'è il top coat. Devo ammettere che sono ancora alla ricerca di quello che mi faccia durare gli smalti una settimana ma ho trovato un buon compromesso. Andiamo in ordine. Quello più a sinistra è di Essence e fa schifo: è liquidissimo, si asciuga a fatica e non fa durare lo smalto più di due giorni. Quello al centro è di Wjcon (adesso Wycon) ma il concetto è lo stesso del precedente: meno liquido ma comunque non si asciuga in fretta e non fa durare gli smalti più di due/tre giorni. L'ultimo invece è stato una rivelazione. Preso per caso con degli sconti, è il miglior top coat con prezzo minimo che mi ha fatto durare lo smalto una settimana quasi perfetto, si asciuga in fretta e lascia un effetto lucido molto bello. Assolutamente promosso.


Anche per oggi è tutto. Spero di non averti annoiato e fatemi sapere quali basi/top coat usate voi.
Un abbraccio.

Au.

6 commenti:

  1. Io di solito mi affido alla Essence per tutti i cosmetici, smalti colorati compresi, ma per le basi e i top coat no.. fanno tutti schifo! O magari ho provato quelli sbagliati per me e ormai ho perso la fiducia xD
    Dei tuoi ho solo quello Mat 3 in 1 di Kiko, che amo, ma lo uso solo come Top Coat perché adoro l'effetto opaco. Come base uso da anni gli smalti della Mavala, che costano un po' (almeno per i miei standard, non sono abituata a spendere cifre del genere per un solo smalto) ma sono fantastici! Per anni ho usato il 002 Base Protettiva e il Top Coat Colofix.. non mi si è mai sfaldata un'unghia quando li usavo ♥ adesso purtroppo non li trovo più (dovrei venire in Italia a cercarli forse!) e quindi sto usando, sempre della Mavala, l'indurente per unghie, come base, che però mi sembra faccia "screpolare" lo smalto più in fretta.. ormai lo sto finendo, quindi devo decidere su quale ripiegare. Seguendo il tuo post magari potrei provare con quello di Pupa..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me gli smalti Essence colorati non piacciono tanto. Ne ho alcuni ma preferisco Pupa. Mavala costicchia e, per quanto i prodotti siano molto buoni, non me la sento di spenderci soldi. Ho pochissimo tempo da dedicare alle unghie quindi mi sentirei in colpa. La base di Pupa è davvero molto buona, l'ho usata tantissimo :)

      Elimina
  2. Da quando io ho scoperto Essie la mia vita smaltosa è cambiata...smalti di altissima qualità, e base che quando mi finirà dovrò ricomprare anche se qui in Italia costano il doppio -.-'
    Come top coat invece sono ancora alla ricerca e questo Bella Oggi mi intriga non poco (anche io ho quello essence e confermo le tue parole)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essie mi intriga molto ma i prezzi sono un po' troppo alti per il budget che posso destinare agli smalti :/

      Elimina
  3. Anche io ho provato l'Ultra Strong di Essence. Mi aveva dato un'idea positiva i primi utilizzi, ma poi ho capito che per le unghie è davvero troppo aggressiva e alla lunga non sortisce più effetto. Infatti ho cambiato base e ora ne utilizzo una della Barielle, meno aggressiva e più funzionale :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è decisamente troppo aggressivo come smalto. Quello della Barielle non lo conosco, non ho mai sentito questo marchio. È economico o no?

      Elimina

Grazie per il tuo pensiero :) Positivo o negativo che sia, è sempre utile ❤