mercoledì 21 settembre 2016

TAG: Happy books

Ormai lo sanno anche i muri che sono una blogger farlocca in quanto non so organizzarmi sempre al meglio e mi succede spesso di trovarmi all'ultimo senza avere le foto pronte per i post. Ma niente paura, i tag servono proprio a questo. Trovato sul blog della mia book blogger preferita, oggi lo trasporto anche qui: si tratta, come da titolo, dell'Happy books tag.


1. Cosa ami nel comprare libri?
Un libro per me vuol dire poter passare del tempo con me stessa, potermi ritagliare qualche ora per sentirmi bene. E poi la magia di entrare in storie inventate (ma anche no) e sentirmi parte di qualcosa di nuovo è un aspetto a cui non rinuncerei facilmente.

2. Quanto spesso compri libri?
Purtroppo meno spesso di quello che vorrei ma non lavorando devo stare attenta a quello che spendo, soprattutto perché i libri molte volte costano un po'.

3. Libreria o negozio online: quale dei due preferisci?
Se c'è un libro che voglio tanto e non mi va di aspettare la spedizione allora compro in libreria altrimenti punto i negozi online che hanno sempre qualche sconto in più (vedi sopra).

4. Hai una libreria (bookstore) preferita?
Onestamente no, dove ci sono libri ci sono anch'io. Quelle che visito più spesso sono Giunti, Feltrinelli e Mondadori, per comodità e varietà di libri disponibili.

5. Preordini libri?
Non mi è mai capitato ma considerato l'ansia con cui aspetto certe uscite potrei anche pensarci prima o poi.

6. Hai un limite prefissato di libri acquistabili in un mese?
Assolutamente no. Non compro libri ogni mese quindi se vado in libreria non penso a quanti comprarne. Però un limite ce l'ho: lo spazio. È sempre troppo poco.

7. I divieti di acquisti sui libri fanno per te?
Come prima assolutamente no. Più che altro dovrei vietarmi di comprare rossetti. La lettura fa bene quindi comprerò ogni volta che ne avrò voglia, cercando sempre di non spendere troppo.

8. Quanto è lunga la tua wishlist?
In realtà non è lunghissima ma più perché non mi scrivo tutto ed alcuni titoli non li segno. Vado spesso a sensazione con le copertine oppure con i cataloghi delle nuove uscite.

9. Nomina tre libri che vorresti possedere ora (tra quelli della wishlist).
Sicuramente "Il mio cuore e altri buchi neri" di Jasmine Warga perché me l'hanno consigliato particolarmente. Come secondo titolo mi viene in mente "La carezza leggera delle primule" di Patrizia Emilitri perché ne ho sentito parlare molto bene e mi incuriosisce parecchio. Per ultimo ma non meno importante, "Ricordati di amare" di Rachel Van Dyken, solo perché quando vado in libreria me lo trovo sempre davanti e non mi decido mai a comprarlo.

Ecco qui tutte le mie risposte. Se avete letto i libri che ho menzionato fatemi sapere come vi sono sembrati e se avete fatto o volete fare il tag nel vostro blog lasciatemi il link così vengo a leggervi.
Un abbraccio.

Au.

2 commenti:

  1. Mi ha fatto piacere leggere le tue risposte ♥
    Il mio cuore e altri buchi neri e La carezza leggera delle primule come credo già sai li ho amati moltissimo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si infatti è uno dei motivi per cui voglio prenderli :)

      Elimina

Grazie per il tuo pensiero :) Positivo o negativo che sia, è sempre utile ❤